Riqualificazione energetica ONLUS, odv e aps: contributi in arrivo

Autore: redazione
28 Maggio 2024

La legge di conversione del DL 39/2024 approvato da Camera e Senato è attesa in Gazzetta Ufficiale per la definitiva entrata in vigore.

Tra le novità che reca la conversione del DL vi è un Fondo con contributi per:

  • ONLUS,
  • APS,
  • ODV,

per ristrutturazione e riqualificazione energetica.

Vediamo cosa si prevede e le risorse stanziante per questa misura.

Riqualificazione energetica ONLUS, odv e aps: contributi in arrivo

La norma inserita nel corso dell'esame al Senato, istituisce un fondo per il 2025, avente una dotazione di 100 milioni di euro, per il riconoscimento di contributi, relativi ad alcune tipologie di interventi nel settore edile, in favore:

  • delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) iscritte alla relativa anagrafe, 
  • nonché delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale, interessate dal processo di trasmigrazione dai relativi registri speciali al Registro unico nazionale del Terzo settore.

Gli interventi in oggetto attengono alla riqualificazione energetica o strutturale.

Si demanda a un decreto ministeriale la definizione delle disposizioni attuative, ivi compresa la determinazione del limite massimo del contributo spettante a ciascun richiedente.

La richiesta del contributo deve essere presentata all’ENEA, mentre la concessione del medesimo contributo compete al Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica.

Il contributo è subordinato alla condizione che gli interventi concernano immobili iscritti nello stato patrimoniale dell’ente e direttamente utilizzati per lo svolgimento di attività rientranti nelle finalità statutarie.